Rischi e complicazioni

… CON IMPLANTOLOGIA DENTALE

É molto delicato e complesso parlare di complicazioni legate alle impianti dentali, allo stesso tempo dobbiamo  analizzare e comprendere queste complicazioni.

Il corso della vita di un moderno impianto dentale di alta qualitá é ben piú di 10-15 anni ed é dimostrato che il 95% degli impianti funzionano perfettamente dopo questo tempo. laportadentalTuttavia, mentre implantologia dentale oggi è un trattamento sicuro, impianti dentali, in alcuni casi particolari possono causare disagio per il paziente.

Inconvenienti, fatidio, infezione che possono sorgere dopo l’intervento chirurgico

Nel caso di diversi interventi chirurgici, incluso gli impianti dentali, troviamo il rischio di insorgenza di qualsiasi tipo di inconveniente o disagio postoperatorio. Tra queste infezioni, sonnolenza – narcosi, fastidio e / o sensibilità in alcuni altri denti, decolorazione della pelle (blu, verde), i nervi, intorpidimento delle gengive e labbra … questi sono alcuni dei disagi e problemi che possono sorgere dopo il inserimento di impianti dentali e quello che il dentista può trattare in modo veloce, semplice e facilmente durante la consultazione.

Perdita di impianti dentali – Problemi con l’integrazione degli impianti dentali

Una percentuale elevata (97%) della implantologia dentale è riuscita, in questi casi, come i protesi sono biocompatibili (di titaneo) sono integrati nel corpo umano con successo. Questo processo viene chiamato osteointegrazione. Tuttavia, in alcuni casi particolari, questo processo può fallire e causare la perdita dell’impianto. Questo può avvenire da malattia, da precedenti o attuali abitudini, ragioni a volte biologici, ma anché per errori dal dentista. La perdita dell’impianto non significa automaticamente che non si può portare la protesi, ma ad essere messo nuovamente e attendere di nuovo il periodo di integrazione (3-4 mesi).

L’importanza di igiene orale – revisioni periodiche – effetti avversi del tartaro dentale

La perdita di impianti dentali è spesso il risultato della mancanza di igiene orale e cosi l’accumulo di placca dentale o tartaro dentale, che è batteri puri. A conseguenza dessarrola la gengivite, il osso viene distrutta causando la perdita del impianto. I revisioni periodiche non solo sono consigliate, ma si può cogliere l’occasione e fare un trattamento di igiene dentale professionale con il dentista.

Frattura della protesis dentaria o crepa nella stessa – Carico impropio degli impianti

Fatture dà la protesi, come le crepe generate nei denti, possono causare la perdita di impianti dentali in quanto provocano un carico laterale repetiva alla protesi . Cosi si allenta primo la protesis e dopo l’impianto dentale.

Il contenuto di questo articolo è solo informativo, con problemi e dubbi si prega di consultare il proprio medico, dentista!

E-mail: info@laportabp.net
Tel: +36 30 299 0769 (HU)
Tel: +39 391 310 2865 (IT)

Mentés

Mentés

Mentés

Rischi e complicazioni
4.5 (90%) 4 votes